Two is better than one – L’importanza di avere una sorella.

19 agosto 2014

L’indifferenza e l’arroganza sono due sentimenti che i disabili hanno imparato a conoscere e riconoscere. Mi dispiace per due ragazzi che conosco che hanno un handicap motorio e sono figli unici. Io sono fortunata perché ho una sorella, una sorellastra in realtà, ma per noi questo non è importante, siamo sorelle a tutti gli effetti. [...]

Una testimonianza su alcune ombre sulla situazione dei disabili in Italia.

18 agosto 2014

In un’epoca come la nostra, l’epoca del fare, dell’agire in fretta ed efficacemente, spesso dimentichiamo la potenza delle parole, del dialogo, della trasmissione orale delle esperienze: in una parola l’importanza delle testimonianze. Dedicando qualche minuto del nostro scarsissimo tempo al dialogo, possiamo permette ai nostri interlocutori di aprire delle finestre nuove sulla realtà che noi [...]

Il bacio, tra amore, attualità e storia.

30 luglio 2014

Il bacio può essere considerato la più grande forma di comunicazione che esiste. Venne inventato dai cavalieri medioevali con lo scopo di capire se le mogli avessero bevuto mentre loro erano alle crociate. Fortunatamente il bacio non è rimasto circoscritto al consumo di alcool, ma ha preso piede. Un bacio può essere delicato, amichevole, triste, [...]

E’ ora il tempo del #DopoDiNoi

29 luglio 2014

Cos’è il dopo di noi? Ci vuole urgentemente una legge che tuteli la qualità della vita per i disabili dopo la morte dei genitori. In Italia sono numerose le famiglie afflitte dal pensiero di cosa succederà al figlio disabile dopo la morte dei genitori. Ovviamente questo macigno è tanto più grande quando il disabile è [...]

Pudore e vergogna per normodotati e disabili

28 luglio 2014

Il senso del pudore all’epoca di Facebook. Il modo di dire ‘dove non c’è pudore non c’è vergogna’ significa che se non esiste l’uno, non può certo esistere l’altra. Sono due sentimenti diversi, anche se a tutt’oggi si tende a considerare le due parole ‘pudore’ e ‘vergogna’ quasi sinonimi (e così avviene comunemente anche nei [...]


A partire dall'8 maggio 2006