L’esperienza di un piacere intenso

26 luglio 2014

Dopo i numerosi articoli sulla sessualità in questo portale, mi sono resa conto di non aver affrontato un particolare momento dell’esperienza sessuale: l’orgasmo. Per questo vi propongo questo  post nel quale voglio soffermarmi sulla magia del piacere femminile, più complesso di quello maschile, più “meccanico” e semplice da raggiungere. Per parlare di tutto ciò mi [...]

Il piacere magico del massaggio tantrico

23 luglio 2014

“Il massaggio Tantrico dal punto di vista pratico si propone come una esperienza polisensoriale: luci, profumi, suoni, si fondono per andare a stimolare e catturare ogni aspetto della fisicità, stimolazioni tattili che giocano sapientemente durante il massaggio alternando tecniche incisive e sfioramenti delicati seguite da manualità sensuali ed altre meditative, andando ad attivare i chakra [...]

La mia esperienza di tirocinio-lavoro

10 luglio 2014

Sono una ragazza che ha conseguito la laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione con lode. Ho terminato il mio percorso di studi specializzandomi in Editoria e Scrittura  alla facoltà di Lettere della Sapienza, votazione 108 su 110. Mentre studiavo ho pubblicato il mio primo libro, un romanzo di formazione dal titolo Nata viva. [...]

Nata viva, un racconto sulla differenza tra vivere ed esistere

4 giugno 2014

Marzia Castiglione Humani parla di Nata viva e di Zoe Rondini. Il romanzo di formazione Nata viva è un piccolo libro che narra l’esperienza di vita di Zoe la cui esistenza è stata segnata da un’anossia neonatale. Quel respiro arrivato con quasi cinque minuti di ritardo ha causato un danno permanente ai neuroni che controllano [...]

Nata viva: il coraggio di ribellarsi ad un destino predeterminato

9 maggio 2014

Dal sito Crederciperessere (http://crederciperesserci.blogspot.it/2014/05/nata-viva-il-coraggio-di-ribellarsi-ad.html) C’è chi si trova “proiettato” nel mondo ed invece di scegliere la propria vita ed il proprio percorso decide di lasciarsi portare dalla corrente, o lasciarsi vivere  ”a come viene”, alla meno peggio. C’è invece chi comincia il proprio percorso con delle  difficoltà accessorie, con delle “barriere all’ingresso”, che gli impedirebbero [...]


A partire dall'8 maggio 2006